Luca Nicolini 

Per la fiera mi occupo di:

Direzione artistica, comunicazione e settore outsider

Grazie del tempo che stai dedicando a scoprire chi sono,anche se in realtà noi siamo ciò che è nell’adesso e non chi siamo stati e cosa abbiamo fatto.
 
Sono da sempre affascinato dalla verità spesso celata dietro l’apparenza delle cose;il trauma più grosso che ho affrontato da bambino è stato quando ho scoperto che chi “orienta” il mondo non ha interessi sinceri verso la piena evoluzione, la libertà e la salute dell’essere umano.


Da allora ho sentito la mia “chiamata” che è quella a cui sto lavorando e cioè diffondere la verità e offrire alle persone una visione più ampia, fatta di possibilità diverse da quelle convenzionalmente accettate e vissute dalla società.
 
Nel 2005 ho avviato un'azienda di impianti fotovoltaici chiavi in mano e successivamente una per la commercializzazione di sistemi per il risparmio energetico.
 
Nel 2011 ho iniziato un percorso di crescita personale cercando le risposte alle domande esistenziali alla base dell’evoluzione umana, ma che spesso riteniamo addirittura banali o scontate, come “cosa facciamo qui?”, “Qual è il nostro ruolo?”, fino a domande un po’ più da outsider come: “dobbiamo proprio vivere come ci ha indotto o imposto il sistema socialmente accettato?”


Ho iniziato a leggere molti libri che trattavano di questi argomenti.Ho scoperto come come avere un Karma pulito ci aiuta a stare bene e come al contrario ogni sofferenza alla quale contribuiamo anche se non direttamente, indebolisce la nostra aura.
Ho capito il collegamento tra salute e alimentazione, tra inquinamento e certi tipi di industrie alimentari e dal 2012 in seguito a queste consapevolezze ho scelto una dieta 100% vegetale.
Ho appreso anche l’importanza della connessione con la natura e il dovere che abbiamo del suo rispetto totale.
Che la salute deve essere olistica e cioè psico, fisico, emotiva e spirituale e i medici ai quali affidarsi devono voler individuare la causa, anziché combattere il sintomo.


Negli anni successivi ho studiato marketing e comunicazione online, ho fatto comunicazione per piccole realtà artigianali e adesso sto lavorando a Simbiosi un progetto per introdurre il vuoto a rendere in Italia per meravigliosi piatti pronti.
Sto studiando da tempo meditazione e immaginalismo e andrò a vivere in una realtà immersa nella natura, un resort dove poter condividere con le persone il percorso della rinascita, mettendoli parte delle mie scoperte e conoscenze.

Felicità e libertà sono i nostri diritti e doveri fondamentali.

I progetti a cui sto lavorando:

Simbiosi, un progetto di piatti pronti con il vuoto a rendere, primo progetto in Italia,  100% vegetali, cucinati in acqua alcalina, senza olio, con oli essenziali e verdure non trattate.

VAI A SIMBIOSI 

Vegan communication è un progetto che offre consulenza strategica e di comunicazione online,  per attività che propongono soluzioni vegetali, dal cibo al vesitario, a soluzioni per il confezionamento ecc. 

VAI A COMMUNICATION

Temi dell'articolo

Link 1
Link 2
Link 3